CONTRO OGNI AUTORITÀ
CON OGNI MEZZO NECESSARIO

La moderna schiavitù e l’asservimento tecnologico oggi godono dell’appoggio della più antica delle autorità, quella della religione. La Chiesa Cattolica difende e giustifica la società del cemento plastico, benedicendo i suoi amministratori e i suoi sudditi.
Mentre milioni di persone in tutto il mondo lottano per la sopravvivenza nelle vecchie città, nuove forme di alienazione, sempre più raffinate, imprigionano i così detti cittadini in esistenze sempre meno degne di essere considerate umane.
La nostra umanità ci viene tolta fin dalla nascita, quando ci impiantano il RID: nasciamo in catene e cresciamo imparando a chiamarle libertà, diritti, futuro. Siamo pronti a cedere a qualunque ricatto pur di tenerci le nostre catene. E non sospettiamo neppure cosa sia la vera libertà, come non lo sospettano coloro che vivono al livello del suolo.
Signori sconosciuti e alti prelati godono dei frutti della nostra schiavitù, diventando ogni giorno più ricchi e potenti, mentre i loro burattini, politici, amministratori, giornalisti, personalità dello spettacolo, ammansiscono le masse e mantengono l’ordine. I loro profitti dipendono dalla nostra obbedienza.
È giunto il momento di reagire e di passare all’attacco, con ogni mezzo necessario. L’illusione di sicurezza nella quale vivono i sudditi del cemento plastico dev’essere spezzata con la forza. La loro obbedienza dev’essere messa in discussione. Poiché scambiano le loro catene per il sommo bene, essi non distinguono la realtà dall’illusione e vivono come addormentati.
Per svegliarli è necessario ricorrere all’emozione più basilare dell’uomo, la paura, creare il terrore per la passiva accettazione di questa società. È necessario colpire al cuore la giustificazione morale di questa società. È necessario attaccare l’autorità più antica, e la più alta: quella di Dio.
Da oggi le Brigate del Terrore dichiarano guerra alla Chiesa Cattolica, allo Stato del Vaticano, all’istituzione del pontificato e a tutto ciò che rappresenta: l’asservimento ad una autorità superiore a quella del popolo, l’unica davvero legittima.

DIO NON È MORTO, UCCIDIAMOLO!

Brigate del Terrore, colonna Giordano Bruno


Mi Piace Condividi Nascondi


<<Torna alla rassegna stampa

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>